Hai già programmato il tuo evento aziendale, ma sei indeciso se organizzare o meno un coffee break per i tuoi ospiti? Leggi il nostro articolo per convincerti che pensare a questo momento di pausa potrebbe andare a tuo vantaggio! 

Il coffee break è una pausa di metà mattina o metà pomeriggio, molto utile durante gli eventi per creare un momento di riposo e per favorire i rapporti interpersonali. 

Durante questo frangente, infatti, i partecipanti all’evento hanno la possibilità di confrontarsi fra di loro sulle tematiche affrontate durante il convegno, e si può creare un clima disteso utile a ripartire poi al meglio con il meeting. 

Pensare ad un coffee break per il proprio evento significa innanzitutto voler coccolare i propri ospiti, ma soprattutto dar loro la possibilità di apprendere senza sentirsi intrappolati in convegni senza fine. 
Realizzare un coffee break è utile quindi non solo per i partecipanti all’evento, ma soprattutto per i relatori stessi, che rischiano altrimenti di non ricevere l’attenzione del pubblico stremato dalle ore di interventi. 

Scegliere il catering giusto vi potrà facilitare di molto il compito: la nostra struttura collabora con alcuni catering di fiducia, che vi sapranno aiutare nella realizzazione delle vostre idee.  

Molto spesso capita che alcuni clienti non avendo un budget elevato decidano di non offrire un coffee break: Villa Ottoboni mette comunque a disposizione delle macchinette erogatrici di bevande calde e snack, così gli ospiti possono comunque staccare e concedersi un ristoro.

Il coffee break perfetto per un evento aziendale prevede (come si può dedurre dal nome stesso) del caffè. Americano, espresso, macchiato, cappuccino: di qualsiasi tipo esso sia, non deve mancare. A questo si possono aggiungere succhi di frutta, centrifughe, altre bibite calde, per soddisfare così anche i gusti di chi non ama particolarmente il caffè. 

 

 

 

 

Per quanto riguarda il food la scelta è varia: si può pensare ad un menù esclusivamente dolce, composto da brioches, pasticcini, crostatine, oppure pensare ad un menù misto dolce e salato. 

 

 

 

 

Può essere realizzato anche ad un menù che contenga cibi utili per predisporre gli ospiti ad essere più attenti durante il meeting: la frutta secca per esempio è utilissima per coadiuvare l’attenzione (le noci ad esempio contengono una buona quantità di ferro, che fornisce ossigeno al cervello e aumenta la prontezza mentale e la capacità di immagazzinare le informazioni), così come la frutta fresca e il cioccolato fondente. 

 

 

 

 

Delle ciotoline contenenti macedonie di frutta secca e fresca potrebbero essere una soluzione elegante per permettere agli ospiti di consumare questi alimenti. 

L’allestimento del coffee break perfetto per un evento aziendale deve essere elegante ma essenziale: i partecipanti devono avere la possibilità di raggiungere il cibo facilmente senza dover fare code interminabili. Una buona soluzione potrebbe essere quella di predisporre il buffet su più punti di appoggio, permettendo così agli ospiti di conversare e nel frattempo servirsi. 

 

 

 

 

Una pausa caffè dovrebbe durare tra i venti minuti e la mezzora, in modo da permettere agli ospiti di servirsi con calma, di adempiere ai propri bisogni personali (ad esempio toilette, chiamata di lavoro) e di passeggiare sul nostro bellissimo parco

Il pensiero di un buon caffè e di una delizia artigianale vi hanno fatto venire voglia di organizzare il vostro prossimo coffee break a Villa Ottoboni? Contattateci, saremo lieti di preparare per voi una pausa perfetta!