5 maggio 2015 - Differenziazione tra i regimi terapeutici per l'HIV

Nel corso dell’evento medico formativo nazionale “Differenziazione tra i regimi terapeutici per l’HIV: elementi di confronto e condivisione di esperienze”, che si è tenuto nella sala congressi Ottoboni lo scorso 5 maggio 2015, è stato affrontato il tema del trattamento del paziente colpito da infezione da HIV.

Particolare attenzione è stata posta al fatto che, attualmente, le terapie per i pazienti sono destinate a protrarsi a lungo nel tempo: è quindi fondamentale poter disporre di farmaci con elevata barriera genetica e buona tollerabilità. 

Nella prima parte dell’evento è stato affrontato anche l’argomento, ancora molto dibattuto, della scelta del momento più opportuno per iniziare la terapia antiretrovirale e dell’importanza del corretto sequenziamento della terapia. La seconda parte dell’evento, strutturata in workshop, ha trattato tematiche legate a specifiche tipologie di pazienti e ha visto la presentazione di alcuni scenari clinici, con approfondimenti mirati. Un ultimo workshop ha analizzato alcuni scenari clinici sulle problematiche della safety e della tollerabilità con focus su rene, osso e cardiovascolare.