Abitare di qualità - Unione Provinciale Artigiani

Gran finale del terzo ed ultimo workshop dedicato alla casa futura: sono pronti i tavoli tematici.

Si discute di aggregazione della domanda e costruzione dell'offerta: nel mercato delle PA, dei consumatori e delle imprese. Quali sono le strategie di comunicazione interna ed esterna più adatte a promuovere questi temi?

Martedì 13 dicembre si è svolto presso il Centro Congressi Villa Ottoboni il terzo e ultimo workshop dedicato agli operatori del comparto casa, nell'ambito del progetto abitare di qualità.

Il tema centrale emerso dai primi due workshop organizzati da UPA, CNA Padova e  con il contributo di Ebav, è stato quello di sviluppare la consapevolezza della centralità delle imprese nel processo di rigenerazione urbana.

Nello specifico, durante la serata del 13 dicembre, Si è discusso dei nuovi strumenti operativi e modelli organizzativi per tutti gli operatori del comparto casa. Nuovi strumenti e modelli per una nuova competitività che permetta di affrontare positivamente il mercato della riqualificazione energetica.

Come nella sessione, del 23 novembre, il convegno si è svolto presso la nostra Sala Ottoboni: uno spazio elegante che supera di superficie i 250 mq. Lo spazio è stato suddiviso in isole di lavoro per consentire al meglio il dialogo tra i partecipanti che hanno avuto modo di discutere e approfondire le tematiche sviluppate nel corso delle serate precedenti. 

Le due parti del convegno sono state intervallate da un aperitivo rinforzato, svoltosi intorno alle 20:00, presso una seconda nostra sala. Durante l'aperitivo rinforzato sono stati serviti diversi prodotti a kmZero, Prosecco di Valdobbiadene DOCG e, come piatto caldo, una saporita crespella di zucca e formaggio montasio.