Confartigianato

Sabato 17 febbraio 2018, Confartigianato ha organizzato la sua giornata meeting presso Villa Ottoboni

L’incontro aveva l’obiettivo di porre l’attenzione sulla tematica del “consumo zero di suolo” per le nuove costruzioni, evidenziando quindi la necessità di pensare ad un modello per la riqualificazione ed il riuso del patrimonio edilizio esistente.

 

 

 

 

La mattinata è iniziata con un welcome coffee in sala Vivaldi, una sala di 100 mq perfetta per accogliere i partecipanti alla convention. Pasticcini, brioches, biscotti e un caffè caldo sono stati perfetti per iniziare la giornata al meglio. 

Il meeting invece è stato organizzato in sala Ottoboni: questa sala maestosa con travi al soffitto è stata perfetta per accogliere la convention. 

Alla convention è intervenuto l’Assessore regionale alla Pianificazione Territoriale e Urbanistica, Cristiano Corazzari, per la presentazione dei provvedimenti regionali sui quali la Confartigianato del Veneto ha molto lavorato e sta ancora lavorando in previsione dei successivi atti normativi che usciranno a breve.

Durante il meeting è stato utilizzato anche uno schermo di rimando che permetteva ai relatori di visionare ciò che era proiettato sullo schermo più grande senza doversi voltare. Questo strumento è utile se si vuole dare la possibilità ai relatori di seguire il filo degli interventi evitando di dare le spalle al pubblico. 

Il convegno è terminato poco prima dell’ora di pranzo. Agli ospiti è stato offerto un ricco buffet perfetto per potersi rilassare dopo la mattinata di lavori. Il buffet è stato allestito in sala Vivaldi, utilizzata in questa occasione come sala ove realizzare i servizi ristorativi per la giornata.