EBV Elektronik

EBV Elektronik ha organizzato la sua giornata di formazione dell’8 marzo presso Villa Ottoboni.

Fondata nel 1969, EBV Elektronik è una delle aziende specializzate in Europa nella distribuzione di semiconduttori. 

 

 

 

 

Il seminario, realizzato a Bologna e a Padova, è stato organizzato da NXP in collaborazione con EBV Elektronik. Il congresso aveva lo scopo di offrire una panoramica completa dei dispositivi i.Mx, la famiglia di processori più scalabile e completa del settore basata su core ARM® Cortex® A e Cortex®M7. In particolare, l’attenzione è stata posta sui due ultimi dispositivi recentemente introdotti da NXP sul mercato, ovvero i processori crossover i.Mx-RT e multimedia i.Mx8.

Il seminario, di taglio pratico, è stato accompagnato da numerose demo, che a fine giornata hanno consentito ai partecipanti di maturare tutte le specifiche e necessarie conoscenze delle architetture i.MX-RT e i.MX 8M, nonché delle varie piattaforme di sviluppo per essere in grado di implementare progetti in modo concreto ed efficace.

La giornata è iniziata con un meeting in sala Ramin. La sala è stata allestita a platea, ed è risultata perfetta per contenere i partecipanti in un’atmosfera intima e raccolta.

A metà mattina è stato organizzato un coffee break in sala Ramin 2: caffè, tè, pasticcini e piccoli dolcetti hanno permesso ai partecipanti di poter avere un momento di pausa e poter poi ripartire al meglio con il meeting. 

All’ora di pranzo un sole quasi primaverile ha illuminato il corpo centrale della villa, dando così ai partecipanti la possibilità di godere di una passeggiata nel parco. 
Il pranzo ha visto la presenza di piatti eccellenti: il timballo di lasagne con zucca, ricotta e speck ha conquistato gli ospiti, che hanno apprezzato la varietà del menù proposto. 

Il meeting è continuato anche nel pomeriggio: la nostra struttura ha messo a disposizione degli ospiti una macchinetta erogatrice di bevande calde. Questa soluzione è perfetta per chi desidera dare la possibilità agli ospiti di prendere un caffè o una bevanda calda, senza dover però organizzare un coffee break strutturato. 

Il meeting si è concluso a metà pomeriggio e gli ospiti sono rimasti colpiti dalla bellezza della location e dalla possibilità di avere degli spazi loro riservati e confortevoli.