Quin

Venerdì 25 maggio Quin ha organizzato il suo evento presso Villa Ottoboni

Quin, offrendo consulenza, formazione e soluzioni ICT, si propone come il partner ideale per le aziende che vogliono migliorare i propri processi operativi ed organizzativi.
Integrando competenze gestionali, informatiche e organizzative, affianca imprenditori e manager nella gestione di Supply Chain complesse, offrendo un supporto che supera la software factory e la tradizionale consulenza direzionale.

L’evento intitolato “Optimize for Learning”, aveva come obiettivo quello di spiegare come ottimizzare l’apprendimento di nuovi strumenti, strategie e metodi per l’Agile Supply Chain Management: nell’era in cui l’evoluzione delle tecnologie ha superato il livello dell’adattabilità umana, occorre scoprire nuove vie per imparare velocemente a governare la complessità.
La rapidità dell’evoluzione dei mercati impatta a vari livelli: alcuni più operativi, altri più gestionali. Il denominatore comune? La necessità di disporre di visibilità di medio-lungo periodo sugli eventi, di intervenire proattivamente sugli imprevisti, di organizzare e portare a termine le attività in modo snello, flessibile ed efficace, mantenendo sempre al centro le persone.
Durante il convegno sono state analizzate due realtà importanti come Marcegaglia e Illycaffè: due sessioni dell’evento sono state dedicate ad approfondire il nuovo paradigma dell’Agile Supply Chain Management, attraverso una full immersion in due reali percorsi a valore.

Il meeting si è svolto in sala Giardino, una sala molto particolare poiché immersa totalmente nel parco interno della villa. Questa sala è perfetta per accogliere un numero massimo di 60 persone, in un’atmosfera intima e riservata. La sala è dotata di videoproiettore, impianto di amplificazione e microfonia. È inoltre fornita di sistema di climatizzazione, rendendola così adatta anche nelle giornate più calde. 

 

 

 

 

A metà pomeriggio è stato organizzato un coffee break nel portico adiacente alla sala, dando così la possibilità agli ospiti di avere un momento di pausa e di relax. 

 

 

 

 

Il meeting è poi ripreso ed è finito nel tardo pomeriggio. Al termine è stato organizzato un aperitivo per tutti per concludere al meglio la giornata trascorsa. Durante l’aperitivo gli ospiti hanno potuto passeggiare nel parco e godersi la bellezza degli spazi.