come-organizzare-webinar

Organizzare un Webinar: cos’è e perchè dovresti utilizzarlo

I webinar, o seminari online, sono la nuova frontiera della formazione. In questo articolo andremo a scoprire come organizzare un webinar.

Questi seminari vengono tenuti direttamente online, senza necessità che i partecipanti si radunino fisicamente in un luogo.

Per organizzare un webinar bastano pochi elementi che sono però fondamentali: un dispositivo (pc, tablet o cellulare), un tool che permetta di connettere fra di loro le persone e una buona connessione.

Tutti questi elementi uniti daranno vita a delle lezioni molto interessanti alle quali potranno partecipare persone lontane tra di loro.

Questi seminari hanno il vantaggio di coinvolgere un numero di partecipanti (meglio se limitato) senza dover trovare un’aula o uno spazio dove far riunire i partecipanti.

 

come-organizzare-webinar

I vantaggi dei Webinar

1- La facilità di organizzazione

Per permettere agli interessati di partecipare ad un webinar basterà inviare loro l’invito a partecipare. Esso dovrà contenere informazioni sull’orario preciso di inizio (che dovrà essere rispettato il più possibile da tutti) e il link per partecipare.

La gran parte del lavoro per organizzare un webinar viene fatta soprattutto a livello di comunicazione dell’evento.

Come abbiamo già detto in questo articolo, soprattutto la creazione di post sui social e inviti a persone che potrebbero essere interessate sono sicuramente uno strumento efficace per raggiungere un gran numero di persone.

2- I costi ridotti

Non dovendo prevedere l’affitto di spazi o spese da dedicare alla realizzazione del corso, il vantaggio che se ne ricava è che i costi vengono praticamente azzerati.

In questo modo il costo per la partecipazione al corso è molto basso e a volte anche nullo. Questo è sicuramente un vantaggio per gli interessati che non vogliono spendere centinaia di euro in corsi di formazione, che saranno così incentivati a partecipare in previsione di una spesa quasi irrisoria.

Gli svantaggi dei Webinar

1- La connessione ad una rete

L’utilizzo del web per realizzare questi corsi prevede che la connessione debba essere eccellente: spesso il problema di questi seminari è che non si riesce ad avere un collegamento perfetto, rischiando così di rovinare l’intera sessione.

Al fine di organizzare il tutto al meglio fate molte prove e cercate di individuare i possibili problemi che potrebbero esserci.

2- Non c’è interazione diretta fra insegnante e partecipanti

Questo è sicuramente un punto a svantaggio dei webinar, poiché i partecipanti possono interagire solamente tramite messaggi scritti. Non c’è quindi la possibilità di inviare domande troppo articolate o di instaurare un dialogo complesso.

Non avere una persona che parli “fisicamente” di fronte a delle persone è poi per tanti una fonte di distrazione e di perdita di concentrazione.

In questo senso è l’insegnante che deve cercare di coinvolgere i partecipanti il più possibile, cercando di trovare temi che possano interessare e far interagire gli interessati.

Un trucco molto semplice per coinvolgere i partecipanti è quello di cercare di conoscerli meglio, magari facendo loro domande sul loro lavoro o domande su esperienze personali che abbiano attinenza con gli argomenti trattati.

Se avete bisogno di suggerimenti per come capire in pubblico leggete qui.

Il materiale che verrà fornito poi ai partecipanti potrà fare la differenza: importantissimo è creare slides e materiali che coinvolgano i partecipanti, e che siano di supporto per evitare di far perdere l’attenzione.

Usate quindi concetti semplici e chiari, evitando ragionamenti troppo complessi e che possano annoiare il vostro pubblico.